martedì 10 dicembre 2013

Conferenza su Lettere di Etty Hillesum




Il Diario di Etty Hillesum ha commosso i lettori di tutto il mondo, ed è ormai considerato fra le testimonianze più alte delle vittime della persecuzione nazista. Ora la versione integrale delle Lettere scritte in gran parte dal lager di Westerbork ci permette di udire la sua voce fino all'ultimo, fino alla cartolina gettata dal vagone merci che la conduce ad Auschwitz: «Abbiamo lasciato il campo cantando».

Del volume, pubblicato un anno dopo i Diari, parlano
Roberto Cazzola e Ada Vigliani
Letture di Natasha Czertok